4Brand Agency

Content marketing e digital PR: connubio perfetto per il tuo piano strategico

La creazione di contenuti accattivanti e di alta qualità sembra essere uno dei modi migliori per interagire con il pubblico di destinazione sul Web in questi giorni.

Tuttavia, creare solo contenuti brandizzati non è più sufficiente. Ormai, avendo davvero una miriade di risorse consultabili online, sta diventando sempre più difficile distinguersi dalla massa nella speranza di farsi notare da potenziali clienti.

Per proporre i tuoi contenuti (e quindi il tuo brand) alle persone giuste, non solo avrai bisogno di una buona strategia di content marketing, ma anche di attività PR.

PR vs. Content Marketing: qual è la differenza?

Secondo il PRSA (Public Relation Society of America), le Pubbliche Relazioni altro non sono che un processo di comunicazione strategica: il loro obiettivo è quello di costruire relazioni (reciprocamente) vantaggiose con le principali parti interessate su diverse piattaforme.

Naturalmente, questo avviene ideando, sviluppando, e proponendo contenuti degni di nota.

Ed è proprio qui che entra in gioco il Content Marketing. Secondo il Content Marketing Institute, si tratta di quella tecnica che si basa sulla creazione di contenuti di valorepertinenti e coerenti con l’obiettivo di attrarre e coinvolgere il pubblico target di una determinata azienda.

In realtà, le due definizioni presentano due azioni aventi lo stesso scopo, ovvero quello di creare una vera e propria relationship tra il proprio pubblico e le organizzazioni. 

Il Content Marketing crea uno storytelling coerente, perfettamente allineato alla marca, fatto su misura per un pubblico specifico. Successivamente, le PR informano l’audience circa il servizio/prodotto/azienda attraverso i media, che possono essere tradizionali, ma anche new, come le piattaforme social. 

Combinando questi due elementi, ti dai la possibilità di amplificare il reachaumentare la brand awarenesscostruire una leadership di pensiero, e persino generare domanda. Ma come?

Ecco i 5 principali motivi per cui Content Marketing e PR dovrebbero andare di pari passo:

1. Facilitano la promozione dei contenuti

Ammettiamolo: con così tanti contenuti pubblicati ogni giorno, anche i migliori tra questi potrebbero facilmente passare inosservati. Grazie alle PR, puoi facilmente promuovere qualsiasi contenuto incentrato tra giornalisti, editori, blogger, e influencer. Così facendo, hai la possibilità di proporre i tuoi contenuti direttamente alle persone giuste e, se pertinenti e interessanti, ottenere più share sui social, insieme a una buona copertura mediatica, arrivando quindi a un pubblico più ampio.

Come dichiarato dall’agenzia specializzata in trasmissioni ON-Broadcast, risulta interessante notare che molti giornalisti ammettono di aver trovato storie molto interessanti e coinvolgenti proprio sui social network e altri media. Tutto ciò è per dimostrarti che, se inizi a distribuire i tuoi contenuti sui diversi canali affidabili, i giornalisti potranno davvero prenderti in considerazione. Tutto questo non farà che aumentare il reach nel lungo periodo. 

2. Semplificano il processo relazionale con gli influencer

Promuovere i tuoi contenuti tra giornalisti e influencer è una gran cosa, ma fare PR significa molto più che il semplice inviare messaggi di posta elettronica nella speranza di ricevere attenzioni. In effetti, si tratta di costruire e coltivare relazioni vicendevolmente convenevoli. Migliore è la PR, più facile sarà attrarre nuovi partner.

Queste relationship possono davvero risultare indispensabili e molto proficue per l’attività di Content Marketing, soprattutto se sono coinvolti gli influencer. Prova a pensare a una “costante fonte” di copertura mediatica, contenuti in co-branding, menzioni sui social media o recensioni di prodotti o servizi. Lavorare con gli influencer può essere un modo super efficace per ridimensionare i tuoi sforzi in Content Marketing, il che diventa più facile con la conoscenza delle PR e strumenti ad hoc. 

3. Ti aiutano a diventare un thought leader

La leadership di pensiero è uno dei migliori esempi di come le PR e il Content Marketing insieme fanno successo. Le pubbliche relazioni rivestono un potente strumento per costruire un personal brand e aumentare l’authority attraverso la conversazione, le interviste, la presenza sui social o su altri media. Allo stesso tempo, il Content Marketing aiuta le persone a diventare leader di pensiero pubblicando contenuti appropriati, approfonditi, come per esempio report di settore insieme a commenti di esperti. Tieni presente che la “leadership di pensiero” non è solo un tipo di contenuto. È più un approccio, una tecnica per crearlo.

Quando realizzi di avere in mano contenuti autentici, educativi o informativi, allora potrai utilizzare tattiche di PR e di Content Marketing per posizionarti come un vero leader di pensiero.

4. Migliorano la tua visibilità online

Al giorno d’oggi, le PR digitali svolgono un ruolo fondamentale nel migliorare la reputazione e la presenza online. Per sfruttare al meglio questo fattore, è possibile combinare le cosiddette attività di PR “proattive” “reattive”.

Più specificatamente, essere proattivi significa condividere i propri contenuti con il pubblico (sotto forma di ricerche o comunicati stampa, ad esempio), pubblicandoli su siti affidabili. Anche se i comunicati stampa vengono generalmente distribuiti dai PR Specialist (o anche tramite servizi di newswire), si possono anche facilmente inviare con strumenti dedicati. Il trucco è creare un po’ di buzz attorno al brand, diventando ‘rintracciabile’. Qualsiasi giornalista o potenziale cliente cerca informazioni e articoli su Google; come tutti noi, del resto. 

Le PR “reattive”, invece, riguardano esclusivamente la risposta alle esigenze dei giornalisti. Puoi trovare delle media query tramite piattaforme come SourceBottle, HARO o JournoRequest. Una volta trovata la giusta opportunità per condividere i tuoi contenuti, assicurati di rispondere rapidamente e di personalizzare la tua presentazione, a seconda della tipologia di media e delle

esigenze. Questa tattica spesso aiuta a creare backlink di qualità, incrementando il traffico al tuo sito.

5. Ti consentono di sfruttare i nuovi canali di comunicazione

Una redazione online è un importantissimo canale di comunicazione per qualsiasi PR Specialist, sebbene possa essere sfruttata anche dai Content Marketer. Oltre a pubblicare comunicati stampa, puoi utilizzarlo per annunci interni, messaggi rilevanti o altri articoli. A differenza della tradizionale copertura mediatica, qui è dove i brand controllano i testi in maniera diretta, decidendo poi cosa rendere pubblico e cosa no.

Ricorda che avere una redazione online aggiungerà un senso di legittimità al tuo sito webrenderà più facile coltivare le relazioni con i media e ti aiuterà a gestire la tua online reputation.

Written by

Content Specialist

Top

4Brand Agency: il manifesto

  • Siamo imprenditori, prima di qualsiasi altra cosa.
  • Siamo al tuo fianco per crescere assieme.
  • Le attività che ti proponiamo le abbiamo già fatte per le nostre aziende.
  • Non andiamo a tentativi, sappiamo esattamente cosa fare per arrivare al risultato senza sprecare tempo e denaro.
  • Per questo, la nostra expertise è di assoluto valore.

 

Today is a new day!

4Brand Agency srls

P.iva 04643950274

Sede Operativa

Milano, Piazza San Sepolcro n.2