4Brand Agency

Green Marketing: valori, potenziale, strategia

Con il termine Green marketing (dall’inglese: Marketing Sostenibile) s’intende la promozione di servizi, prodotti, o attività descritte come ecologicamente sicure. Questo tipo di pratica nasce come risposta all’effetto nocivo dell’uomo sul pianeta, sulla fauna e sulla flora, e al bisogno di affrontare il problema seriamente, ponendo enfasi sul contributo delle aziende nel ridurre questo impatto.

Il risultato è che oggi i consumatori non sono più indifferenti a queste tematiche. Difatti, si è sempre più propensi a prediligere aziende attente a questioni ambientali, piuttosto che altre. Allo stesso modo, anche le strategie di marketing e comunicazione si sono adeguate. Così, hanno portato alla genesi e alla diffusione di espressioni e termini come, appunto, marketing sostenibile, ecologico, eco-friendly per descrivere la campagna promozionale di tutte quelle aziende impegnate a creare prodotti o servizi ecosostenibili.

Oggi è ormai un dovere e una responsabilità di tutte le imprese lavorare per ridurre al minimo tutte queste problematiche e, quindi, migliorare le condizioni di vita sulla Terra. Inoltre, riuscire a comunicare e a trasmettere tutto ciò è fondamentale per il successo dell’azienda, in modo tale da poter maggiormente coinvolgere il consumatore. Così, egli acquisirà valore emotivo per aver scelto di effettuare un acquisto responsabile. Dall’altra parte, l’azienda riuscirà ad ottenere un guadagno extra per un maggiore fatturato rispetto alla concorrenza, che potrebbe non ancora aver adeguato il proprio product mix su base di ciò. 

Come sviluppare una valida strategia di Green Marketing

Una strategia di Green Marketing efficace non si limita alla semplice promozione di una linea di prodotti ecologici o servizi più “green”. Essa dovrebbe focalizzarsi sull’azienda nel suo complesso, puntando sullo sviluppo della brand identity e visibilità, naturalmente caratterizzata dall’impegno nel prendere delle scelte ecologiche. Dunque, bisognerebbe partire dai processi produttivi, che dovrebbero essere sostenibili, e dallo smaltimento responsabile dei rifiuti per poi creare delle campagne di marketing mirate. Queste non solo dovranno comunicare l’interesse dell’azienda verso queste problematiche, ma dovranno servire soprattutto a educare i consumatori e i clienti ad abitudini di consumo e riciclaggio meno dannosi per il pianeta.

Inoltre, i brand possono passare alla riduzione del consumo di energia o di carta e poi alla creazione di packaging fatti con materiali riciclabili (anche solo parzialmente). Tutte queste attività devono essere comunicate al proprio target in maniera chiara e veritiera. Bisognerebbe, ancor prima di “educare” in chiave sostenibile i propri clienti, partire proprio dai dipendenti e collaboratori: per esempio, si possono organizzare delle iniziative di sensibilizzazione, mettendo a disposizione dei contenitori appositi con una segnaletica informativa. 

In linea generale, è importante che i marketer imparino ad adottare la giusta strategia comunicativa nei confronti di tematiche così delicate e sensibili. La corporate culture e il reale sforzo pratico non deve mai essere trascurato dall’azienda, così da riuscire a ridurre al minimo il proprio impatto negativo sull’ambiente. Perciò, le dichiarazioni “green” devono essere comprovate e corredate da vere e proprie certificazioni ambientali

In sostanza, una strategia di green marketing valida, solida e coerente con i valori, le pratiche, e la mission aziendale rappresenterà un importante vantaggio competitivo. 

Le Quattro P del Green Marketing

Anche le strategie di Green Marketing hanno le proprie “4 P”, chiaramente rivisitate in ottica sostenibile: 

Prodotto
Deve proteggere l’ambiente, diminuendo l’inquinamento.

Prezzo
Può essere più alto rispetto ai prodotti convenzionali, in proporzione al valore economico che il consumatore attribuisce al mancato inquinamento (“credito ambientale”).

Posto
La scelta dei canali di marketing deve essere coerente con il messaggio (ad esempio, i prodotti a chilometro zero) ed il packaging (come l’utilizzo di plastiche biodegradabili).

Promozione
È necessario pianificare e studiare una strategia di comunicazione adeguata a tutto tondo: logo, colori, parole, in modo da trasmettere tutti vantaggi ambientali connessi all’acquisto.

Potenziale in crescita

La verità è che il Green Marketing non è un concetto recente. Infatti, se ne ritrovano tracce già nei lontani anni ‘80, quando venne coniata la definizione di sviluppo sostenibile: processo in grado di soddisfare i bisogni delle presenti generazioni senza compromettere la capacità di soddisfare quelli delle generazioni future. 

Indubbiamente, il boom è avvenuto solo negli ultimi 10 o 15 anni. Infatti, abbiamo iniziato a sentir parlare quotidianamente di raccolta differenziata, risparmio energetico, esaurimento delle scorte di petrolio, desertificazione, scioglimento dei ghiacci… Ci siamo preoccupati, e oggi ci sentiamo un po’ più colpevoli

Written by

Content Specialist

Top

4Brand Agency: il manifesto

  • Siamo imprenditori, prima di qualsiasi altra cosa.
  • Siamo al tuo fianco per crescere assieme.
  • Le attività che ti proponiamo le abbiamo già fatte per le nostre aziende.
  • Non andiamo a tentativi, sappiamo esattamente cosa fare per arrivare al risultato senza sprecare tempo e denaro.
  • Per questo, la nostra expertise è di assoluto valore.

 

Today is a new day!

4Brand Agency srls

P.iva 04643950274

Sede Operativa

Milano, Piazza San Sepolcro n.2